24 10

Scopri tutte le tipologie di tende da sole

Se stai cercando una ditta specializzata nella vendita di tende da sole, per ombreggiare una finestra, un balcone o un’area esterna della tua abitazione, dovresti prima informarti riguardo alle diverse tipologie esistenti sul mercato per indirizzarti verso il prodotto più adatto a te.

Non tutte le tende da sole sono, infatti, uguali. A seconda dell’uso e del luogo di installazione, è consigliabile preferire, ad esempio, una tenda da sole a bracci o un modello a cappottina.

In questo articolo ti illustreremo le sei principali tipologie di tende da sole che puoi trovare in commercio e valuteremo insieme quali sono i vantaggi e gli svantaggi di ognuna di esse.

Buona lettura!

1. Tende a bracci


Il modello più comune di tende da sole è quello a bracci, costituito da una struttura con due o piu’ bracci estensibili che servono a sorreggere il telo. La copertura è richiudibile: quando non occorre utilizzare la tenda, infatti, potrai arrotolarla a vista o dentro un cassonetto
Le tende da sole a bracci sono facili da montare, ed anche piuttosto economiche. Tuttavia, capita spesso che si danneggino a causa del vento e della pioggia, per cui andrebbero sempre richiuse.

2. Tende a caduta


Le tende da sole a caduta sono composte da un telo che scende in verticale e si fissa sulla ringhiera del balcone o sulla finestra. Questa tipologia è indicata soprattutto per spazi che hanno già una copertura parziale o, comunque, non estesi.

Il vantaggio di queste tende è principalmente estetico: la resa, infatti, è molto pulita ed elegante.

3. Tende a cappottina


Le tende a cappottina sono anch’esse molto comuni, sia per la grande versatilità (si adattano, infatti, anche ad ambienti molto ampi), sia per l’estetica ricercata. Inoltre, presentano una struttura molto solida e, a seconda delle esigenze, hanno la chiusura manuale o motorizzata.

Questa tipologia viene, di solito, utilizzata per coprire le vetrine di negozi, bar, ristoranti e locali pubblici e, in vendita, si trova declinata in un vasto assortimento di colorazioni e fantasie.

4. Tende ad attico


Indicate per ombreggiare verande e terrazze, sono composte da una struttura metallica con bracci laterali e perpendicolari. Dunque, risultano molto resistenti al vento e alla pioggia leggera.

Le tende da sole ad attico si adattano praticamente a qualsiasi contesto: in casa, in hotel, negli ambienti pubblici.

5. Tende a pergolato


A differenza delle tende ad attico, hanno una struttura ancora più resistente, assicurata al pavimento con pilastri e travi laterali. La copertura è costituita da un telo fisso o richiudibile.

Anche le tende a pergolato, come quelle ad attico, sono ottime per coprire grandi spazi esterni.

6. Tende a vela


Per finire, ecco una tipologia molto scenografica che presenta alcuni evidenti svantaggi: ci riferiamo alle tende da sole a vela, fissate a tre pali di sostegno. Queste tende hanno un design molto elegante, con una ricercata forma triangolare che crea, per terra, giochi di luce e ombra.

Tuttavia, trattandosi di un modello molto particolare, occorre studiare attentamente il design: si rischia di non ottenere una copertura stabile o di ombreggiare solo parzialmente l’ambiente.

A chi rivolgersi?

Per conoscere ancora meglio tutte le tipologie di coperture e ricevere una consulenza tecnica, rivolgiti a Bettini Tende. Specializzata, da anni, nella vendita di tende da sole, ti offre una varietà molto ampia di modelli per tutte le esigenze, a prezzi davvero vantaggiosi.